BLUE WORKSHOP

Blue Sea Land è anche un’opportunità di confronto e scambio di idee volti a favorire l’implemento delle tecniche e della produzione per le filiere ittica e agroalimentare. Si tratta di incontri culturali, dibattiti scientifici e tavole rotonde ai quali sono chiamati a partecipare i rappresentanti istituzionali ed imprenditoriali provenienti dai Paesi del Mediterraneo, dell’Africa e del Medio Oriente.
Per la sesta edizione dell’Expo dei Cluster del Mediterraneo, dell’Africa e del Medioriente, l’area tematica Blue Workshop sarà dedicata a focus, forum e tavole rotonde riguardanti l’alimentazione e la cooperazione e sviluppo fra i sistemi agroalimentari alla presenza delle autorità civili africane e delle personalità scientifiche e culturali locali.
 

BLUE BUSINNESS

La crescita delle filiere ittiche e agroalimentari del Mediterraneo, del Medioriente e dell’Africa, passa soprattutto dagli incontri fra i buyers e i rappresentanti dei rispettivi Paesi. In parallelo all’Expo infatti, si terranno delle sessioni di incontri b2b e c2c a cura dell’agenzia per la promozione delle imprese italiane all’estero ITA-ICE, rivolti all’integrazione economica, sociale, istituzionale e culturale fra i vari distretti produttivi.

BLUE SHOWS

Le serate della quattro giorni di Blue Sea Land a Mazara del Vallo saranno caratterizzate da spettacoli e suggestive attrazioni. A cominciare dalla cerimonia di apertura, passando per la mostre, esibizioni musicali e rappresentazioni artistiche a cura delle scuole italiane e africane che nel corso della manifestazione animeranno le vie del centro storico. Nel corso della quattro giorni, dal 28 settembre al 1 ottobre, sempre nel centro storico della Città, prenderanno vita numerose iniziative promosse dalle associazioni partecipanti a Blue Sea Land e dai proprietari di locali privati.

BLUE EVENTS

A far da cornice all’Expo dei Cluster Agroalimentari, anche quest’anno non mancheranno gli incontri culturali che riguarderanno presentazioni di libri, approfondimenti culturali e degustazioni. Il tutto si svilupperà all’interno dei luoghi intrisi di storia ed arte che il centro storico della città offre ai suoi visitatori.